Acronis, leader mondiale nella protezione e archiviazione dati in cloud ibrido che festeggia in questi giorni il suo 15° anniversario, ha annunciato oggi l'adesione all'Anti-Malware Testing Standards Organization (AMTSO).

In questo modo consolida ulteriormente la sua posizione nel settore della protezione dati, garantendo una sicurezza ancora maggiore alle sue soluzioni. 

Aderendo all'AMTSO, Acronis farà propri gli standard di valutazione per i prodotti di protezione dei dati e collaborerà alla formulazione di protocolli e procedure per le tecnologie future. Acronis contribuirà così a migliorare le procedure adottate nel settore per testare la sicurezza dei prodotti. 

"L'AMTSO è lieta di accogliere Acronis tra i suoi membri. Valutare approcci nuovi e innovativi alla sicurezza è difficile, ma è essenziale che gli utenti siano correttamente consigliati e informati. La competenza e l'esperienza di Acronis saranno un utile contributo al nostro impegno collettivo per sviluppare orientamenti concreti e standard definitivi per i test di sicurezza", ha dichiarato Dennis Batchelder, presidente dell'AMTSO. 

Acronis offre alle aziende una protezione dati rapida, completa e sicura tramite una gamma integrata di soluzioni che comprende backup, storage, disaster recovery e sincronizzazione e condivisione di file. Queste soluzioni semplificano il backup e il ripristino di emergenza dei dati critici che migliorano la produttività IT e i tempi di recupero dei dati, riducendo contemporaneamente la complessità della gestione e il costo totale di esercizio. 

Le soluzioni di backup sicure di Acronis come Acronis Backup e Acronis True Image sono dotate di protezione attiva dal ransomware basata su intelligenza artificiale. Questa tecnologia innovativa, nota come Acronis Active Protection, difende in modo efficace sia i file che i backup degli utenti identificando e bloccando gli attacchi ransomware zero-day in tempo reale. Negli ultimi 12 mesi, Acronis Active Protection ha bloccato 200.000 attacchi in 180.000 dispositivi di privati. Questa tecnologia potrebbe essere ulteriormente ampliata attingendo al database RTTL (Real Time Threat List) dell'AMTSO. 

Fondata nel 2008, l'AMTSO è un'associazione internazionale senza scopo di lucro che punta a soddisfare l'esigenza di migliorare a livello mondiale l'obiettività, la qualità e l'aderenza al contesto delle metodologie di test per i prodotti anti-malware. L'AMTSO è stata fondata per migliorare le condizioni aziendali di sviluppo, uso, test e valutazione dei prodotti e delle soluzioni anti-malware. L'organizzazione conta attualmente oltre 50 aziende tra i suoi membri ed è aperta a ricercatori, recensori, pubblicazioni, tester e aziende produttrici. Questa nuova collaborazione permetterà ad Acronis di usufruire di metodologie di test obiettive e statisticamente significative per dimostrare che le sue soluzioni innovative e pluripremiate sono le migliori nel loro genere e offrono una protezione dei dati completa e sicura. 

"L'AMTSO è nota in tutto il mondo come organismo per la definizione degli standard dei test indipendenti. Siamo fieri di entrare a far parte dell'organizzazione e di contribuire a inaugurare una nuova era negli standard di protezione dei dati", ha dichiarato John Zanni, presidente di Acronis. "Con l'aumento delle minacce informatiche rivolte espressamente ai backup, il valore della sicurezza nella protezione dei dati non deve essere sottovalutato. Come Acronis, puntiamo a collaborare con l'AMTSO e ad arricchire le nostre soluzioni con funzioni di sicurezza collaudate. Crediamo nei nostri prodotti e nella missione di proteggere i dati delle persone."

Pin It

Ads

Online

Abbiamo 2 visitatori e nessun utente online